Yahoo! taglia 1700 posti e chiude l’ufficio di Milano

Parte la ristrutturazione aziendale annunciata pochi giorni fa per andare in contro alle perdite del 2015. L’operazione prevede la riduzione del 15% dei dipendenti, 1700 in tutto il Mondo negli uffici di Madrid, Milano, Buenos Aires, Città del Messico, Dubai.
La società corre ai ripari dopo l’ultimo trimestre in rosso, e punta a ridurre le spese per $400 milioni. Le perdite ammontano a $4,35 miliardi per il 2015. Ciò rientra nell’ «aggressivo piano strategico» dell’amministratore delegato Marissa Mayer.
di Valerio Lofoco

di Valerio Lofoco

Leave a Reply