Roma, cittadini chiamati a modificare il codice di comportamento dei dipendenti capitolini

Il 3 novembre, sul sito del Comune di Roma, è stata pubblicata la proposta di modifica del Codice di Comportamento dei dipendenti, approvato con D.G.C. n. 429/2013. Come si legge nell’ avviso in calce alla nota: “L’ANAC, con Determinazione n. 12 del 28 ottobre 2015 afferma la necessità che ‘considerata la scarsa qualità rilevata nei Codici fin qui adottati, in molti casi meramente riproduttivi dei doveri del Codice di comportamento di cui D.P.R. 62/2013, è necessaria, da parte di ciascuna amministrazione, una revisione del proprio Codice. Tale riflessione può avvenire […] solo sulla base di una riflessione adeguata che porti all’adozione di norme destinate a durare nel tempo”.
Sulla base di questa disposizione il dipartimento di Organizzazione e Risorse Umane del Comune di Roma, avvalendosi di un gruppo di lavoro interdipartimentale, ha predisposto una bozza di revisione del Codice di comportamento dei suoi dipendenti “la cui definizione, come indicato nelle ‘Linee guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni’, approvate dalla CIVIT, oggi ANAC, con delibera n. 75/2013, prevede il coinvolgimento di diversi soggetti, presenti all’interno e all’esterno dell’amministrazione”.
Tutti coloro che sono interessati a formulare proposte e osservazioni sulla bozza possono partecipare, comprese le Organizzazioni sindacali rappresentative presenti all’interno dell’Amministrazione, le associazioni rappresentate nel Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, i dipendenti di Roma Capitale, i cittadini, le stakeholder e le associazioni/organizzazioni portatrici di interessi in materia a vario titolo”.
Le proposte dovranno essere inviate entro il 18 novembre all’indirizzo di Pec protocollo.risorseumane@pec.comune.roma.it, oppure all’indirizzo di posta elettronica codicecomportamento.proposte@comune.roma.it, utilizzando il modulo apposito presente sul sito del Comune.
Oltre al modulo da compilare e all’avviso pubblico, sul sito del Comune si può trovare un documento che presenta la Determinazione n.12 e accanto le relative modifiche proposte dal Campidoglio. Sarà interessante vedere quanto e se ci sarà partecipazione attiva da parte dei cittadini, vista l’importante iniziativa intrapresa dall’amministrazione pentastellata.

Fonte: www.comune.roma.it

Di Bendetta Carulli

Leave a Reply