Il “ruolo” dei giochi: origini e sviluppi

Quante volte da bambini abbiamo trascorso il nostro tempo a giocare con dei nostri coetanei a “Facciamo finta che”? Esattamente questo spirito, di voler continuare a dare sfogo alla nostra immaginazione e fantasia fanciullesca unito a una buona dose di regolamentazione e sperimentazione da parte del mondo della psicologia, ha portato alla creazione dei giochi di ruolo. Fu Sigmund Freud il primo che iniziò a utilizzare la tecnica del Gioco di Ruolo come terapia per portare i bambini autistici ad aprirsi al mondo.

Leave a Reply