Guasto sulla linea B: solo spavento e preoccupazione tra i passeggeri

Sabato 20 maggio 2017 sulla linea B della metropolitana di Roma, un guasto tecnico alla stazione Castro Pretorio ha creato panico tra i passeggeri che hanno rotto i finestrini per uscire dal treno.
Atac ha semplicemente riportato in un tweet che a causa di un guasto tecnico si sarebbero verificati forti rallentamenti su tutta la linea ma uno dei passeggeri ha dimostrato, attraverso un video pubblicato su internet, i reali disagi che si sono verificati. I passeggeri hanno dovuto rompere i vetri dei finestrini e delle porte per riuscire ad uscire dal treno e a disporsi sulla banchina.
Il guasto tecnico è avvenuto intorno alle 15.30: un tubo dell’impianto di un treno si è staccato causando la fuoriuscita di aria ad alta pressione.
Certamente i passeggeri non hanno capito cosa fosse successo ma hanno avuto l’impressione che l’incidente non fosse banale.
Il personale Atac ha gestito l’emergenza allertando il personale ispettivo e di assistenza, oltre che le forze dell’ordine che sono intervenute sul luogo.
Tra i passeggeri nessun ferito grave.
Il servizio è ripreso regolarmente dopo le ore 16.

Fonte: romatoday.it

Di Francesco Maiolo

Leave a Reply