Gratis a Roma: una rosa per Berlinguer

Con l’arrivo della bella stagione, nella Capitale fioriscono una serie di iniziative – gratuite! – che hanno il dolce profumo di storia, cultura ed arte. Spesso i romani considerano la loro città invivibile in estate: lo smog raggiunge livelli altissimi, l’asfalto infuocato fa in modo che la temperatura percepita si duplichi in un istante, l’afa sconvolge giorni lavorativi e notti insonni di molti.
Ma proviamo a vedere il bicchiere (di limonata rinfrescante) mezzo pieno: le calde giornate e nottate romane vengono impreziosite ormai da diversi anni da una serie di iniziative GRATUITE che permettono la diffusione di arte, cultura e spettacolo in tutte le zone della Capitale, dalle aree centrali a quelle più periferiche.
Fino al 15 giugno ad esempio, il Roseto Comunale rimarrà aperto tutti i giorni, domeniche e Festivi inclusi, dalle 8.30 alle 19.30: un’ottima occasione per godere non solo della splendida vista sul Circo Massimo e sul Colle Palatino, ma anche del profumo e dei colori delle 1.100 diverse specie di rose che sbocciano a partire da maggio ai piedi dell’Aventino.
Spostando l’attenzione su appuntamenti di carattere storico-documentaristico, si segnala che tutti i giorni, con orario 10.00 – 18.00, dal 13 al 25 giugno sarà possibile visitare gratuitamente la mostra “Berlinguer e lo sguardo degli artisti”: ospitata presso il Complesso di Vicolo Valdina, a due passi da Palazzo Montecitorio, l’esposizione vuole celebrare il trentesimo anniversario della morte del Segretario del PCI attraverso la presentazione di 30 opere inedite realizzate per l’occasione da noti artisti contemporanei.
Ma non sveliamo da subito le sorprese che la Capitale ci riserva per questa estate romana. Alla prossima settimana, per conoscere nuove interessanti proposte suggerite da Roma e da chi, come noi, ama la Città in tutti i suoi aspetti… per quanto accaldati e afosi essi siano!

di Annalisa Bifolchi

Leave a Reply