Emergenza freddo, sindaca Raggi: “Piano da un milione di euro per aiutare i senzatetto”

Dopo mesi di silenzio, che hanno suscitato molte polemiche tra le parti avverse alla sindaca 5 Stelle, Virginia Raggi ha finalmente annunciato sul sito del Comune di aver approvato il piano presentato dalla sua giunta per l’assistenza ai senzatetto e ai poveri durante l’inverno. Il piano, reso operativo dal 1 dicembre, era stato già illustrato il 29 novembre dall’assessore alla Persona, Scuola e Comunità solidale Laura Baldassarre sulla sua pagina Facebook: “A seguito dello studio di fattibilità operato dagli uffici del Dipartimento Politiche Sociali, Salute e Sussidiarietà, è stata rilevata la necessità di procedere all’attivazione di risorse straordinarie per il periodo invernale 2016-2017. Sono stati messi a disposizione 1.016.417,00 euro da destinare allo scopo. La programmazione ha quindi previsto una implementazione dei fondi rispetto a quelli attivati negli anni precedenti – oltre 250mila euro in più rispetto allo scorso anno grazie all’utilizzo di fondi derivanti da un bene confiscato alla criminalità. Più nello specifico: 65 posti in h24 e 180 posti in h15 (dal 1 dicembre al 30 aprile 2017); 100 posti in h9 e 180 posti in h4 (dal 1 dicembre 2016 al 30 aprile 2017)”.
Per essere più precisi, i servizi H24 prevedono una copertura completa di pernottamento con pasti completi, servizio di lavanderia, cambio abiti e doccia, mentre per gli H15 propongono l’accoglienza notturna dalle 18:00. Questi sono naturalmente pensati per i soggetti più deboli. Invece gli H4 e H9 saranno usufruiti da coloro che non vogliono occupare posti letto. Inoltre, questi ultimi saranno disponibili anche per i migranti.
“Nessuno deve stare indietro”: questo è lo slogan lanciato dalla sindaca Virginia Raggi. Italiano o straniero che sia. Niente privilegi in base a etnie o lingue. L’assistenza, almeno secondo i piani del primo cittadino, deve essere indirizzata a tutti.

Di Simone Pacifici

Leave a Reply