Nuovo accordo per rafforzare i servizi: meno tempo per richiedere la carta d’identità elettronica Stampa
Editoria - Numero 499
Scritto da Francesco Maiolo   
Martedì 05 Marzo 2019 13:24

Gli obiettivi fondamentali del nuovo accordo tra Roma Capitale e Poligrafico Zecca dello Stato sono raccolti nel Protocollo d’Intesa siglato oggi tra i due enti: si tratta di condividere le sinergie operative che consentano di omogeneizzare la raccolta di informazioni per il rilascio della Carta d’Identità Elettronica.
In via sperimentale per sei mesi, il personale del Poligrafico verrà messo a disposizione degli uffici municipale fino ad un massimo di 60 unità complessive.

Nella fase iniziale verrà applicato un progetto pilota preso un Municipio per poi estenderlo, entro il mese di marzo, a tutti gli altri.
Il personale del Poligrafico effettuerà verifiche preventive di corrispondenza tra la banca centrale Ina e la banca dati comunale, sicché eventualmente i dati verranno allineati.
Un altro obiettivo sarà quello di attivare turni pomeridiani presso gli sportelli municipali, smaltendo gli arretrati e ottimizzando le procedure.

 

Di Francesco Maiolo

 

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie potete leggere la nostra politica in materia di cookie privacy policy.

Accetto l'uso dei cookie per questo sito.