Aggressione razzista ai Parioli: 44enne aggredisce donna senegalese Stampa
Scritto da Francesco Maiolo   
Venerdì 29 Marzo 2019 17:41

Il 26 marzo un uomo ha aggredito una donna senegalese a Piazza Euclide, zona Parioli. “Te ne devi annà via dall’Italia, ve ne dovete annà via da qua” e altri insulti pesanti sono stati detti da questo uomo di 44 anni che vedendo camminare la donna di colore con i suoi figli ha provato a farla cadere.
Non essendo riuscito nell’intento ha iniziato a darle dei calci e pugni al volto rivolgendole insulti profondamente offensivi e razzisti. Sulla piazza era presente un agente della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori, libero dal servizio, che è immediatamente intervenuto ma l’aggressore ha iniziato ripetutamente ad insultarlo con aria di sfida e parolacce.
Sul posto è giunta in breve una pattuglia del commissariato che ha aiutato la donna a rialzare ed ha preso in consegna l’aggressore che è stato portato in ufficio sebbene continuasse a deridere ed oltraggiare i poliziotti.
Il 44enne dovrà rispondere di discriminazione razziale, oltraggio, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

Di Francesco Maiolo

 

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie potete leggere la nostra politica in materia di cookie privacy policy.

Accetto l'uso dei cookie per questo sito.