Tentata rapina a piazza Vittorio Stampa
Scritto da Francesco Maiolo   
Martedì 26 Marzo 2019 00:00

Dopo aver tentato di rapinare due giovani a piazza Vittorio, è stato arrestato un uomo ma l’accaduto risulta quasi esilarante.
Un poliziotto libero dal servizio è intervenuto per fermarlo ma ha ricevuto un morso sul braccio. Le vittime sono due ragazzi, uno di Morlupo e l’altro di Spoleto che si trovavano a piazza Vittorio Emanuele II. Il malvivente ha tentato di rubare loro la macchina fotografica, quando uno dei due se ne è accorto è iniziata una colluttazione.
La scena è stata notata da un’agente della Polizia di Stato che è intervenuto per bloccare il ladro.

A quel punto il malvivente per cercare di scappare si è scagliato contro l’agente e gli ha morso un braccio.
Nel frattempo la Centrale Operativa del Comando Gruppo Carabinieri di Roma ha fatto convergere le pattuglie che sono riuscite ad immobilizzare il giovane rapinatore. I ragazzi hanno riportato lesioni rispettivamente guaribili in 7 e 5 giorni. Il rapinatore, cittadino della Guinea di anni 22, è accusato di tentata rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato portato in carcere a Regina Coeli.

Di Francesco Maiolo

 

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie potete leggere la nostra politica in materia di cookie privacy policy.

Accetto l'uso dei cookie per questo sito.