Bus di periferia gestiti da Atac tpl: al via la gara per la gestione delle linee periferiche Stampa
Scritto da Francesco Maiolo   
Martedì 04 Dicembre 2018 18:58

Attesa per luglio, la gara per l’affidamento della gestione delle linee di bus periferiche è stata pubblicata dal Comune di Roma il 22 novembre scorso.
La cifra posta a base dell’asta è una spesa di circa 1 miliardo di euro, senza iva, e gli anni di affidamento sono stati fissati ad 8 non rinnovabili ed i km assegnati sul bando sono 30 milioni. Una fetta della tpl di Roma ha già attirato l’interesse di alcuni operatori, come Busitalia-Sita Nord srl, società del gruppo delle Ferrovie dello Stato, e Cilia Italia srl, società con sede a Palestrina, del gruppo francese Ratp Dev Italia srl che già aveva presentato un progetto per la gestione della Roma-Lido.
Le offerte dovranno essere presentate entro le 10.30 del 18 marzo 2019. La novità di questa gara riguarda la divisione del servizio in due lotti: Roma Ovest e Roma Est, ma solo un gestore potrà vincere l’appalto.
Il lotto Est comprende 54 linee con percorrenza annua di meno di 17 milioni di km e la zona è calcolata tra la Salaria e Laurentina che comprende Tiburtina, Tuscolana e Appia.
Il lotto Ovest comprende 49 linee con una percorrenza annua di meno di 14 milioni di km e questa zona va dalla Flaminia a Ostia passando per la Trionfale, l’Aurelia e la Magliana.
I circa 1700 lavoratori che effettuano il servizio oggi non perderanno il posto perché nel bando è richiesto che siano assunti applicando loro il contratto collettivo nazionale di settore del gestore precedente.

Di Francesco Maiolo

 

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie potete leggere la nostra politica in materia di cookie privacy policy.

Accetto l'uso dei cookie per questo sito.